Covid a Salerno, il sindaco Napoli fa il punto della situazione

La situazione della pandemia a Salerno è stata illustrata dal sindaco Vincenzo Napoli che , in un messaggio video, si è detto” molto deluso e preoccupato dopo la giornata di sabato, intesa da molti concittadini come una sorta di addio alla libertà, affollando le strade, anche se indossando le mascherine. Ieri primo giorno di lockdown, la città era sostanzialmente deserta- ha detto il sindaco- oggi invece c’era traffico in strada e parcheggi pieni, perchè il DPCM consente una serie di libertà, di possibilità lavorative . Il Comune, invece, ha messo in smartwork gran parte del personale, però c’è da fare attenzione .”

Vincenzo Napoli ha poi illustrato i dati relativi alla pandemia in città: dal primo novembre ad oggi 16, 332 nuovi casi di contagio con una media al giorno di 20 casi e purtroppo ancora in salita.

“Questo ci impone una riflessione severa: bisogna fare in modo che ognuno si attenga al rispetto delle prescrizioni semplici dettati dai protocolli di sicurezza, uscendo di casa solo per reali necessità. L’epidemia ha un suo andamento esponenziale, bisogna abbattere la curva ed azzerare il contagio. Dipende tutto da noi dalla nostra responsabilità, faremo i nostri controlli, ricorreremo agli aspetti repressivi se necessario. Sulle nostre spalle grava la responsabilità della nostra salute e quella degli altri. Per dare una speranza anche alle nuove generazioni bisogna uscire rapidamente dalla situazione orribile in cui ci ha relegato il coronavirus”

Per il video del sindaco di Salerno Vincenzo Napoli cllicca qui:

https://fb.watch/1OzDHYewBl/