Giornata Nazionale per la sicurezza delle cure e dei pazienti

Giornata Nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita – 17 Settembre 2020

ll 17 settembre si celebra la seconda  “Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita”, promossa dal Ministero della Salute, dalla Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dall’Istituto Superiore di Sanità, dall’Agenzia del Farmaco, AIFA  e dall’Agenzia Nazionale per i servizi sanitari regionali AGENAS

Nata per sottolineare che la sicurezza delle cure è parte costitutiva del diritto alla salute, la Giornata è stata ufficialmente indetta nel nostro Paese nel 2019, aderendo alle indicazioni dell’ Organizzazione Mondiale della Sanità che, nella stessa giornata, promuove a livello internazionale la Giornata Mondiale della Sicurezza dei pazienti

La Giornata, che prevede la realizzazione di iniziative di sensibilizzazione e la simbolica illuminazione in colore arancione di monumenti nazionali dei singoli Paesi aderenti, serve ad evidenziare come la sicurezza dei pazienti sia una priorità di salute globale.

L’evento è l’occasione per fare il punto sulla gestione del rischio clinico nel nostro Paese e su quanto si è fatto finora per prevenire gli errori evitabili, sottolineando la volontà di  lavorare insieme per il miglioramento dei livelli di sicurezza delle cure.

L‘ASL Salerno aderisce alla giornata di sensibilizzazione per la sicurezza delle cure e della persona assistita all’insegna dello slogan: “Operatori sanitari sicuri, pazienti sicuri”: il 17 settembre tutti gli ospedali dell’Azienda saranno illuminati di arancione, per richiamare l’attenzione dei cittadini e dell’opinione pubblica sull’importanza di questo tema con una motivazione aggiuntiva quest’anno: ricordare l’impegno del Sistema Sanitario Nazionale e di tutti gli operatori della sanità per fronteggiare l’epidemia COVID-19.

Adesione anche dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno che illumina di arancione la Torre Cardiologica del Ruggi e il 17 settembre porterà la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza all’interno di tutti i reparti, utilizzando strumenti di comunicazione realizzati ad hoc ed indirizzati agli operatori sanitari ed ai pazienti.