vaccinazioni

Vaccinazioni: a Salerno Open day il prossimo fine settimana

Open day e Open week dedicati alle vaccinazioni per le fasce dai 60 anni agli over 80

Spinta in avanti a Salerno per le vaccinazioni anti covid-19: l‘ASL ,infatti, comunica di aver organizzato, insieme al Comune, delle giornate straordinarie di vaccinazioni per il prossimo fine settimana:1° maggio 2021 – Open day al Centro Sociale di Pastena: recupero degli Over 80 non ancora iscritti in piattaforma.

Il 1° maggio 2021 il punto vaccinazioni presso il Centro Sociale di Pastena sarà aperto ininterrottamente dalle ore 8 alle 20 per consentire la vaccinazione agli over 80 non ancora vaccinati, che siano o no presenti in piattaforma.

Per coloro che vogliono anticipare l’iscrizione in piattaforma, o che hanno difficoltà ad effettuarla, il Comune di Salerno ha anche messo a disposizione gli uffici di Segretariato Sociale, che sono così dislocati: Segretariato 1e 2 – Via Paolo De Granita n. 7; Segretariato 3 – Via Onorato Da Craco n. 3; Segretariato 4 e 5 – Via Guido Vestuti (presso il Centro Sociale).

In tali sedi, aperte il martedì e giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e dalle ore 16,30 alle ore 17,30, gli operatori provvederanno ad effettuare l’iscrizione in piattaforma e a fornire indicazioni e informazioni utili.

1 e 2 maggio 2021 – Open week al centro vaccinazioni di Matierno e in altre sedi distrettuali della provincia per incremento vaccinazioni della fascia degli ultrasessantenni

Nel week end 1-2 maggio prossimo, sarà attivo il centro vaccinazioni di Matierno, e altri centri della provincia, che saranno successivamente comunicati, per incrementare le vaccinazioni riservate alla fascia di età che va dai 60 ai 79 anni.

L’Asl Salerno confida nella collaborazione dei Medici di Medicina Generale e dei Farmacisti del territorio per favorire l’accesso alla piattaforma da parte di tutti i soggetti impossibilitati a provvedere autonomamente

Per quanto riguarda il Piano di vaccinazioni, si comunica che i cittadini che hanno effettuato regolarmente l’adesione alla campagna vaccinale in categorie specifiche (docenti universitari, dirigenti e docenti scolastici, personale ATA, etc…) sono stati automaticamente collocati dal sistema telematico nella rispettiva fascia d’età.

Le Asl competenti procederanno alla loro convocazione.