Influenza Aviaria: focolaio nel Cilento; istituite due “zone di protezione”

L’influenza aviaria riscontrata nel Cilento, ma la situazione è “sotto controllo”.

Dopo Stella Cilento anche Omignano diventa ” zona di protezione”.

Dopo la nota del Dipartimento di prevenzione Unità Operativa Semplice Dipartimentale che informava di un focolaio di influenza aviaria in un allevamento nel comune di Stella Cilento, anche ad Omignano sono state decise le stesse limitazioni.

L’ordinanza è stata immediatamente emanata dal sindaco del comune cilentano Raffaele Mondelli che ha definito “zona di protezione” il suo paese, adottando le stesse misure già in atto a Stella Cilento.

Ricordiamo che nella giornata di ieri, l’Istituto zooprofilattico sperimentale di Salerno, ha comunicato l’insorgenza di un focolaio per influenza aviaria in un allevamento nel comune di Stella Cilento; di qui l’ordinanza firmata dal sindaco Francesco Massanova, per la messa in stato di protezione dell’intero territorio per impedire il diffondersi della malattia.

Con la stessa Ordinanza sindacale sono state adottate alcune restrizioni e divieti validi dal 3 al 18 gennaio: come l’identificazione di tutte le aziende che detengono volatili e le visite periodiche da parte dell’ASL di Salerno, la disinfestazione degli allevamenti, il sequestro di tutti i volatili nei locali dove sono allevati.

Ieri era arrivata la dichiarazione del servizio veterinario dell’ ASL Salerno, Area Interdistrettuale 69/70, per il territorio del Comune di Stella Cilento di ” zona di protezione da influenza aviaria”, in seguito al riscontro di due casi di infezione su due rapaci.

E’ stato subito disposto il sequestro di tutti i volatili negli allevamenti in cui si trovano o in cui sono isolati, la disinfestazione a cura dei proprietari, la vigilanza da parte del servizio veterinario su movimenti delle persone addette alla manipolazione dei volatili e delle loro carcasse e delle uova, nonché dei veicoli adibiti al trasporto di volatili all’interno della zona.

Inoltre è stato disposto il divieto di trasporto, su strade pubbliche e private, di volatili e il divieto di spostamento di letame e lettiere degli stessi.

WP RSS Plugin on WordPress