Ospedale di Battipaglia

Due donne positive al covid e non vaccinate partoriscono all’Ospedale di Battipaglia

Due donne positive al Covid e non vaccinate hanno vissuto con trepidazione il momento del parto, ma poi è arrivato il lieto epilogo all’Ospedale di Battipaglia.

Si è conclusa, infatti, positivamente la vicenda che ha coinvolto due donne positive al covid e non vaccinate che hanno dato alla luce all’Ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia facente parte della rete dell’ASL Salerno; le due neomamme ed i loro bambini stanno bene.

Una storia dunque a lieto fine per le due donne che sono arrivate in ambulanza lunedi sera a distanza di poche ore l’ una dall’ altra presso l’ ospedale di Battipaglia.

Erano già in travaglio e purtroppo per loro non c’ era posto ne’ al Policlinico di Napoli, ne’ a Caserta e neanche a Potenza che sono tre ospedali in cui e’ prevista l’ assistenza alle donne incinte affette da Covid.

Da qui la decisione dei ginecologi del Santa Maria della Speranza di assistere le due donne. Le hanno quindi ricoverate, seguite nel travaglio fino al momento del parto rispettando le misure anticontagio.

Le due donne sono state poste in isolamento sin dall’inizio del loro ingresso in ospedale, e sono state effettuate anche le sanificazioni previste.

Le due donne, entrambe straniere, di 32 e 34 anni, stanno bene e sono state anche dimesse ed ora sono presso il proprio domicilio in isolamento in attesa che si negativizzino.

Ai due neonati è stato effettuato il tampone e sono negativi: sono al nido dell’ospedale battipagliese per altri controlli e in attesa di poter tornare tra le braccia delle loro mamme.