In cucina, in profumeria, in farmacologia, per le pulizie di casa: sono davvero molteplici gli utilizzi del prodotto che occupa la vetrina di questa settimana: il limone, ricco di proprietà benefiche per l’organismo ed è un prezioso alleato naturale della tua bellezza e della tua salute.  

Il limone (Citrus limonum) è una pianta sempreverde della famiglia delle Rutacee originaria dell’Asia Orientale, che è in continua fioritura nelle zone dal clima caldo e poco ventoso.

In Italia ci sono diverse aree produttive di questo agrume con importanti riconoscimenti: in Sicilia il limone di Siracusa IGP e il limone interdonato Messina #IGP;  in Calabria il limone di #Rocca Imperiale IGP;  in #Campania il limone #Costa d’Amalfi IGP e il limone di #Sorrento IGP;  in Puglia il limone #Femminello del Gargano  IGP.  

Ad illustrarci le proprietà e gli utilizzi di questo frutto è la dottoressa #Maria Giovanna Santucci, che si occupa di promozione della salute, dell’alimentazione in armonia con il benessere fisico, psichico e sociale in sintonia con la natura e con l’ambiente.

“Uno studio americano ha evidenziato che il limone svolge anche un’azione preventiva contro il #tumore dell’intestino, dello stomaco e del pancreas se assunto regolarmente.  

E’ una fonte importante di vitamina C, che aiuta ad assorbire il ferro presente nei cibi, oltre ad essere utilissimo in cucina. Contiene vitamine del gruppo B e molta vitamina C,: 80 mg su 100 g, sali minerali (specialmente di rame e potassio), oligoelementi, zuccheri, acidi organici (citrico, malico, acetico e formico) e flavonoidi (esperedina).  

Il limone ha proprietà calmanti e antispasmodiche, consigliate per i casi di nervosismo, insonnia, palpitazioni cardiache, mal di testa o asma e svolge un’azione antisettica ed inoltre è consigliato per la funzionalità dell’apparato digerente, infatti, in casi di inappetenza e di difficoltà digestive, risulta essere utile la sua scorza che è ricca di un olio essenziale composto principalmente di limonene, cumarine e flavonoidi..  

Ad arricchire la lista dei benefici prodotti dal consumo questo agrume, aggiungiamo che:

  • favorisce la crescita e il mantenimento delle ossa e delle gengive;  
  • rafforza il sistema immunitario, combatte i radicali liberi combatte i calcoli renali: bere acqua e limone al mattino a digiuno è senza altro un’abitudine sana ed utile anche in ottica preventiva infatti l’assunzione quotidiana di almeno 1 limone, in forma di succo diluito con l’acqua, può essere un importante aiuto nella cura dei calcoli renali.  

Da non trascurare l’utilizzo in farmacologia della scorza e soprattutto del succo, apprezzato quale antiemorragico, disinfettante e ritenuto indispensabile nella cura dello  scorbuto.

La sua essenza, ottenuta dalla buccia, serve a realizzare profumi, ma sono numerosi gli usi “alternativi” del limone che è un ottimo disinfettante per la casa, utile per lucidare le superfici, soprattutto il piano cottura, per sgrassare i piatti ed eliminare cattivi odori oltre a lucidare l’argento… 

In ambito “alimentare” il limone è utile contro l’ossidazione dei cibi, su carote o mele tagliate, basta qualche goccia di limone per non farle annerirle; insomma è un agrume molto versatile in cucina da usare tutto l’anno sia come condimento che come ingrediente.  “- conclude la dottoressa Santucci.