Un holter per il piccolo Mattia dall’Associazione ” L’infinito di Manuel” ed il Comune di Montesarchio

Un holter cardiologico è il gesto di solidarietà e generosità realizzato dall’Associazione “L’infinito di Manuel APS” e dal Comune di Montesarchio in provincia di Benevento.

Grazie ai fondi raccolti durante la serata “Una Notte Speciale”, organizzata dall’associazione e dall’Ente, infatti, è stato acquistato un holter cardiologico, donato il 3 dicembre scorso, giornata mondiale della disabilità, all’Ospedale Monaldi di Napoli (U.O.C. Cardiochirurgia Pediatrica), per il piccolo Mattia,

“È un orgoglio – dichiara il sindaco di Montesarchio Franco Damiano – aver contribuito a questa iniziativa e la partnership creata con l’associazione l’infinito di Manuel è un fiore all’occhiello per la nostra amministrazione, che crede fermamente nei valori di solidarietà, integrazione e tutela delle persone più fragili”.

E l’assessore alla Cultura Morena Cecere: «Un esempio concreto di come l’interazione tra l’attività delle associazioni di volontariato e l’impegno della pubblica amministrazione possa innescare processi virtuosi e confluire in azioni importanti di solidarietà e di inclusione. Una condivisione di intenti che proseguirà nel tempo con ulteriori iniziative a servizio della comunità»

Dal presidente dell’Associazione “L’ infinito di Manuel APS ” Michele Cuozzo, il plauso a quanti hanno aderito: “Non possiamo che ringraziare i tantissimi cittadini che partecipando all’iniziativa e contribuendo alla sua riuscita hanno consentito di donare un holter a un bambino della nostra comunità. La nostra mission è resa più facile dalla vicinanza delle istituzioni e dei cittadini, e a Montesarchio si è trovato un humus ideale per l’integrazione, inclusione e la solidarietà”.

“Siamo profondamente grati all’associazione l’Infinito di Manuel, al Comune di Montesarchio. Queste manifestazioni di vicinanza e di umanità sono per noi molto importanti. A tutti coloro che hanno partecipato a questa gara di solidarietà non possiamo che dire grazie di cuore a nome di tutta l’Azienda ospedaliera”,- hanno dichiarato Maurizio di Mauro e Pasquale Di Girolamo Faraone direttore generale e direttore sanitario dell’Azienda Ospedaliera dei Colli.